Ritratto del Card. Marco Antonio Barbarigo, che consacrò la chiesa il 12 ottobre 1698.
Olio su tela. Anonimo inizio sec. XVIII.