Home -> Restauro -> Risposte gioco web

 

Risposte gioco web n. 2 dall'11/02/2013 al 17/02/2013

 

Ambito romano, Crocifissione, sec. XVIII<br />
Chiesa del SS. Nome di Gesù, Calcata. Olio su tela

Ambito romano, Crocifissione, sec. XVIII
Chiesa del SS. Nome di Gesù, Calcata. Olio su tela

Restauro: Ottavio di Rita

La Festività della Pasqua è legata alla Crocifissione di Cristo ed alla sua Resurrezione: è costume di molti Cristiani ortodossi orientali terminare la celebrazione Pasquale dipingendo uova e proclamando "Cristo è risorto!". 

Tra le seguenti interpretazioni del simbolo dell’uovo una non è vera:

La risposta esatta è la N. 4
è il simbolo della riunione della Trinità

Monumento delle Nereidi, particolare<br />
I Monumenti inediti, Istituto di Corrispondenza Archeologica, vol. X tav. XVI - 1875

Monumento delle Nereidi, particolare
I Monumenti inediti, Istituto di Corrispondenza Archeologica, vol. X tav. XVI - 1875

Restauro: Fiorina Adolini

Le città etrusche, come Perugia, Orbetello, Roselle ecc., erano circondate da mura:

Come erano fatte?

La risposta esatta è la N. 3
erano fatte di massi giganteschi

Busto di Santa Lucia,  sec. XV , Benedetto Buglioni<br />
Basilica di Santa Cristina, Bolsena. Terracotta smaltata

Busto di Santa Lucia,  sec. XV , Benedetto Buglioni
Basilica di Santa Cristina, Bolsena. Terracotta smaltata

Restauro: Paola Borghesi, Dino Paparoni


Nella Divina Commedia Dante scrisse a proposito di Santa Lucia:

........................
venne una donna, e disse: "I’son Lucia:
lasciatemi pigliar costui che dorme,
sì l’agevolerò per la sua via".
(Purgatorio, IX, 55-57)

Santa Lucia è la protettrice della vista e viene spesso rappresentata con i globi oculari in un vassoio, perché?

La risposta esatta è la N. 2
è una tradizione medioevale derivata dal nome Lucia, Lux, luce

Macchina di Santa Rosa <br />
56 disegni dal XVII al XIX secolo, Museo Civico “Luigi Rossi Danielli”, Viterbo

Macchina di Santa Rosa 
56 disegni dal XVII al XIX secolo, Museo Civico “Luigi Rossi Danielli”, Viterbo

Restauro: F. Adolini, O. Bracci, M.G. Cattafi, C. Giovagnoli

Santa Rosa da Viterbo, morta giovanissima nel 1233, fu protagonista della predicazione contro i Catari, nella lotta tra Guelfi e Ghibellini, i primi a favore del Papa ed i secondi dell’Imperatore nella lotta delle investiture.

Da cosa deriva il nome delle due fazioni?

La risposta esatta è la N. 2
è l’italianizzazione dei cognomi di due famiglie tedesche rivali

Pianta delle ruine di Porto.<br />
I Monumenti inediti, Istituto di Corrispondenza Archeologica, vol. VIII tav. XLVIIII - 1868

Pianta delle ruine di Porto.
I Monumenti inediti, Istituto di Corrispondenza Archeologica, vol. VIII tav. XLVIIII - 1868

Restauro: Fiorina Adolini

Il bacino esagonale, chiamato Portus Urbis, situato a nord di Ostia, costruito sotto Traiano tra il 100 ed il 112 d.C., divenne il fulcro del principale sistema portuale del Mediterraneo. Erano presenti edifici funzionali: magazzini, moli, edifici termali, darsena e canali di collegamento.

A quale architetto è attribuito?

La risposta esatta è la N. 1
Apollodoro di Damasco

Touring, il nostro modo di viaggiare

Touring, il nostro modo di viaggiare

Il borgo storico di Calcata, arroccato su una rupe tufacea, è un luogo unico per molte ragioni: tra queste, il fatto che alla fine degli Anni Settanta un gruppo di artisti lo elesse a buen retiro e lo salvò di fatto dall'abbandono e dalla spopolazione. Oggi Calcata è una meta turistica frequentata sia per la sua posizione altamente suggestiva, sia per la presenza di artigiani e artisti che vi risiedono e vi lavorano. Per questa e altre ragioni Calcata è certificata dal Tci come "Località eccellente dell'entroterra" e si fregia quindi della Bandiera arancione.

Quante sono le Bandiere arancioni nel Lazio?

La risposta esatta è la N. 3
diciannove

 

Viale Trieste, n.104 01030 Viterbo La Quercia - Tel. 0761 304716 - Fax: 0761 347463

PROVINCIA DI VITERBO
Via Saffi, 49 01100 VITERBO
Codice fiscale / Partita IVA 80005570561
Tel. 0761 3131(centralino) - Fax: 0761 313296
e-mail: provincia@provincia.vt.it

Uffico relazioni con il pubblico
Tel. 0761 313236 - 313705; Fax: 0761 313410
e-mail: urp@provincia.vt.it