simboli home invia una e-mail alla Provincia di Viterbo mappa del sito

  Home -> Turismo -> La Via Francigena nella Tuscia -> COMUNE DI RONCIGLIONE

Seleziona la lingua italiana Select English language SÚlectionne la langue franšaise Sprache wńhlen Deutsch

 

 

Chiesa di S. Eusebio

Chiesa di S. Eusebio

La vicinanza al lago di Vico e ai Cimini ne fa una localitÓ di soggiorno estivo a notevole valenza ambientale. Si compone di un caratteristico borgo medioevale e di una parte sviluppatasi tra il Ĺ500 ed il '700 con ampie vie fiancheggiate da nobili palazzetti. Il Castello della Rovere detto " I Torrioni " Ŕ una costruzione risalente all'alto medioevo, legata alla funzione di difesa del borgo. Il castello appartenne ai Prefetti di Vico, agli Anguillara, ai della Rovere ed infine ai Farnese. Figurativamente interessante la Fontana degli Unicorni (1581), attribuita da alcuni al Vignola, secondo altri capolavoro di Antonio Gentili da Faenza. Importante l'antichissima chiesa di S. Maria della Provvidenza, risalente al sec. XI-XII; all'interno della stessa, ad una navata, troviamo un Cristo benedicente con cherubini ed angeli del 1400. Il Duomo di stile barocco, eretto su disegno di Pietro da Cortona, conserva nell'interno il trittico del SS. Salvatore, opera di Gabriele di Francesco da Viterbo (seconda metÓ del sec. XV) ed altre interessanti opere. Sono presenti nel Borgo i resti della chiesa di S. Andrea costituiti da colonne, capitelli e dal campanile eretto dal comasco Galasso nel 1463. La chiesa campestre di S Eusebio, situata a 3 km. oltre l'ammasso tufaceo dei Borghi, Ŕ uno dei pi¨ importanti monumenti paleocristiani della zona, edificato da monaci Basiliani fuggiti dalla Palestina nel sec. VII ľ VIII e che contiene al suo interno graffiti lasciati dai pellegrini quale segno tangibile della loro devozione; intorno sorgono ancora i resti dell'antico cenobio e del campanile. La soglia Ŕ costituita da un sarcofago romano, mentre il portale Ŕ quattrocentesco. Pregevole anche la Porta Romana, costruita su disegno del Vignola. Tra le manifestazioni di rilievo turistico, spicca il famoso Carnevale, durante il quale si svolgono, lungo le vie cittadine, le caratteristiche corse a vuoto di cavalli senza fantino; il 25 agosto, si svolge la festa di San Bartolomeo.

 

© 2010-2017 Provincia di Viterbo
torna in alto

PROVINCIA DI VITERBO
Via Saffi, 49 01100 VITERBO
Codice fiscale / Partita IVA 80005570561
Tel. 0761 3131(centralino) - Fax: 0761 313296
e-mail: provincia@provincia.vt.it

Uffico relazioni con il pubblico
Tel. 0761 313236 - Fax: 0761 313410
e-mail: urp@provicnia.vt.it