simboli home invia una e-mail alla Provincia di Viterbo mappa del sito

  Home -> Turismo -> I musei della provincia di Viterbo -> CATACOMBE DI SANTA CRISTINA

 

CATACOMBE DI SANTA CRISTINA - BOLSENA
Basilica di Santa Cristina - via G. Mazzini 1

Descrizione:
All'interno della Basilica si accede alla grotta di Santa Cristina, composta da un ampio vestibolo con la cappella del corpo di Cristo e da una basilichetta ipogea. Qui custodito l'altare, un pregevole manufatto dell'VIII secolo, sul quale, secondo la tradizione, avvenne il prodigio eucaristico. La pala in ceramica, raffigurante la duplice scena del Calvario e del Miracolo, opera di Benedetto Buglioni (1459/60-1521), e venne eseguita nel 1496. Sull'arco, che dal vestibolo immette alla basilichetta, si trova un affresco databile al secolo XIII. La basilichetta il risultato dell'ampliamento medievale di un primitivo corpo di fabbrica, memoria "ad corpus", della tomba della martire Cristina. Di fronte all'abside si trova una stupenda statua quattrocentesca, opera anch'essa del Buglioni (sec. XV), raffigurante la santa nel sonno della morte. Gli affreschi della volta sono del XVI secolo, mentre quello dell'abside, raffigurante san Pietro del 1400. Si accede infine alla sottostante tomba della martire, un semplice sarcofago del IV secolo, riportato alla luce grazie agli scavi compiuti nel 1880.
© 2010-2017 Provincia di Viterbo
torna in alto

PROVINCIA DI VITERBO
Via Saffi, 49 01100 VITERBO
Codice fiscale / Partita IVA 80005570561
Tel. 0761 3131(centralino) - Fax: 0761 313296
e-mail: provincia@provincia.vt.it

Uffico relazioni con il pubblico
Tel. 0761 313236 - Fax: 0761 313410
e-mail: urp@provicnia.vt.it